Le tappe

Con le sue sei tappe di un giorno, l’alta via del Karwendel è uno dei più brevi sentieri escursionistici di più giorni. La via principale va da ovest verso est, motivo per cui anche le tappe nella panoramica sono numerate in questo ordine.

Reith Nördlinger Hütte

Tappa 1

Questa tappa parte da Reith bei Seefeld e conduce al rifugio Nördlinger Hütte passando per il rifugio Schartlehnerhaus e i pini mughi del Schoasgrat.

Nördlingerhütte

Tappa 2

Dal rifugio Nördlinger Hütte, la seconda tappa dell’alta via passa per il valico Ursprungsattel e la forcella Eppzirler Scharte fino al rifugio Solsteinhaus.

Götheweg

Tappa 3

La più lunga tappa dell’alta via conduce gli alpinisti dal rifugio Solsteinhaus fino al rifugio Pfeishütte, passando per i sentieri Gipfelstürmerweg e Goetheweg.

Halltal

Tappa 4

Per prima cosa dal rifugio Pfeishütte si procede fino al rifugio Bettelwurfhütte passando per lo Stempeljoch e imboccando il sentiero Wilde-Bande-Steig.

Alpen Mohn

Tappa 5

Il punto di partenza della nostra escursione, il rifugio Bettelwurfhütte, è anche definito il nido dell’aquila del Karwendel. Da qui la tappa procede attraverso il Lafatscher Joch, fino al rifugio Hallerangerhaus.

Hinterautal

Tappa 6

L’ultima tappa del percorso da ovest a est parte dal rifugio Hallerangerhaus e termina a Scharnitz, il punto di accesso al Karwendel, situato a ovest.

This post is also available in: Deutsch English