Tappa 1

Reith – Rifugio Nördlinger Hütte

Reith – Rifugio Nördlinger Hütte

Comincia l’avventura escursionistica

In questa prima tappa, a ogni passo ci si immerge sempre più nell’imponente Massiccio del Karwendel, lasciando alle spalle la frenesia della quotidianità. Una volta arrivati al rifugio Nördlinger Hütte si può godere del panorama, fare il punto della situazione della giornata appena trascorsa e prepararsi mentalmente alla tappa successiva.

  • Dislivello in discesa: 30 m
  • Punto di partenza: stazione ferroviaria di Reith, vicino a Seefeld
  • Punto finale: Nördlinger Hütte
  • Attrezzatura consigliata: stivaletti alla caviglia, acqua a sufficienza.
  • Difficoltà: sentiero di montagna di media difficoltà/rosso
Höhenprofil Etappe 1
Höhenprofil Etappe 1

Altimetro in salita

1150 m

Punto più alto

2239 m

,

Distanza percorsa

6,5 km

Tempo di percorrenza / Totale

3:00 h

Questa tappa dell’alta via del Karwendel conduce da Reith bei Seefeld fino al rifugio Nördlinger Hütte, passando per il rifugio Schartlehnerhaus.

Descrizione del percorso:
Si parte dalla stazione dei treni di Reith e si segue la strada in direzione nord. Attraversando la via romana, si continua sul sentiero panoramico in direzione nord fino a che lo stesso, a un tornante, devia verso sud. Si segue il sentiero panoramico fino a prendere il sentiero 211 in direzione nord. Questo, poco dopo, gira verso destra e conduce, con una serie di tornanti, fino al rifugio Schartlehnerhaus (1856 m). Da lì il sentiero conduce al rifugio Nördlinger Hütte (2239 m), attraverso un percorso inizialmente tortuoso e poi più lineare che passa per il costone ricoperto di pino mugo lungo il cosiddetto crinale “Schoaßgrat”.

Variante:
Punto di partenza è la stazione a valle degli impianti di risalita “Bergbahnen Rosshütte” a Seefeld. Si prende la funicolare per il Rosshütte (1751 m) e si prosegue con la funivia Härmelekopfbahn fino al punto di partenza dell’escursione. Da qui, si raggiunge il rifugio Nördlinger Hütte prendendo il sentiero Kuntersteig (n. 10 – variante 1) o, alternativamente, attraverso un percorso ripido ed esposto che passa per l’Härmelekopf e la Reither Spitze (n. 79 – variante 2).

Informazioni interessanti:
Con il completamento di questa tappa il primo passo è compiuto: percorrendo tornanti più o meno ripidi, si giunge al rifugio Nördlinger Hütte. Se si guarda attentamente, si potranno scoprire numerose specie animali e vegetali interessanti, alcune delle quali sono elencate più avanti. Dai un occhiata e parti alla scoperta!

Visto da vicino!

Piante e animali in questa tappa

Durante ogni singola tappa è possibile scoprire specie animali e vegetali tipiche della zona. La diversità della montagna si riflette anche nella varietà dei suoi abitanti.

This post is also available in: Deutsch English